Cimitero dei papaveri

Edizione: 
2017
Larghezza: 
50
Altezza: 
130
Anno Opera: 
2017
Tecnica
Acrilico e china su carta applicata su tavola
Descrizione
Le diverse tonalità e sfumature di colore ci guidano in un viaggio dentro un mondo sconosciuto al primo impatto, ma che man mano assume i nostri caratteri, viene plasmato dalla nostra percezione e assume significati individualmente intimi. Provando a dare una lettura del più profondo Io, l’artista ci trasmette come la natura altro non è che la trasposizione di noi stessi. Abbiamo chiamato orizzonte la linea oltre la quale i nostri occhi non possono andare: attraverso la parvenza di un essenziale paesaggio troviamo proprio ciò di cui sentivamo il bisogno; si crea in noi una dolce, semplice e malinconica sorpresa.